La morte di Alessandro Alibrandi (1981)

La morte di Alessandro Alibrandi (1981)

0 0 hace 7 meses
Roma, 5 dicembre 1981. Dopo un sanguinoso conflitto a fuoco tra terroristi di estrema destra e agenti di polizia cade senza vita sull'asfalto il ventunenne Alessandro Alibrandi, detto «Alì Babà», uno dei neofascisti più temuti e violenti della capitale. Militante di primo piano dei Nuclei Armati Rivoluzionari, il figlio del giudice Alibrandi vanta un curriculum criminale che comprende stretti rapporti con la Banda della Magliana, numerosi omicidi, una lista sconfinata di rapine e ... Más informaciones

Síguenos en Facebook